Blogger’s Reputation:Come assicurarsi il successo in 9 mesi

Scommetto che questo è un argomento che ti piacerà parecchio,tantissimi blogger nascono e muoiono in pochi mesi,perchè demoralizzati,perchè privi di idee,perchè alla fine sono stufi,perchè magari non lo prendono proprio come un Hobby… 😉

Sarò chiaro fin da subito.Questo post è dedicato a chi vuole attuare una strategia di Blogging Business,che vuole costruirsi il proprio ombelico del Business,non per chi ha un blog personale che usa per comunicare con gli amici.Se sei fra questi… fai come ti pare!

In un Business Online avere un blog è fondamentale,avrai sentito centinaia di volte questa frase ma io ti dirò di più.Il Blog che hai o che mi auguro avrai dovrà essere il fulcro del tuo Business Online,o meglio come piace chiamarlo a me  “l’Ombelico“.

Dovrai concentrare tutti i tuoi sforzi sul blog,che ti aiuterà ad essere trovato in rete,a crearti un pubblico,una community.Tutte le attività come prodotti,servizi,spazi pubblicitari,risorse,affiliazioni,etc,saranno convogliate in un unico luogo che sarà proprio il tuo blog.

Blog

Stefan perchè mi dici questo?

Un blog è un mezzo di comunicazione potentissimo e ad oggi rappresenta una ghiotta occasione per essere riconosciuti come  punto di riferimento nel proprio mercato,nel proprio settore.

Ti è mai capitato di avere un modello da seguire?Un Blogger particolarmente bravo che ha un vasto pubblico magari di migliaia di utenti?

Ti assicuro che neanche per lui è stato facile all’inizio,anche lui è passato dal primo famoso post “Ciao Mondo“… 😀

La sua reputazione è cresciuta man mano che scriveva,colpendo i visitatori con i suoi interessanti articoli.”The Content is the King” è una frase talmente importante che sarebbe meglio te la tenessi scritta in un postit vicino al tuo monitor.

Come Aumentare la propria Reputazione in 9 Mesi


Non è per niente facile,sarebbe un risultato incredibile raggiungere il successo in pochi mesi,ci vorrebbe un grande aiuto dal passaparola e da altri blogger che citano le tue fonti e sappiamo tutti che questo non è facile.

Una cosa molto importante da mettere in testa è il lavoro che dovrai fare per creare la tua reputazione,la tuo Brand Reputation.E’ importante non pensare ai guadagni,almeno inizialmente,non potrai sperare di guadagnare qualcosa quando in pochi ti conoscono e non sanno se possono fidarsi di quello che dici.

Il successo sta alla base di questo concetto,dovrai essere molto umile per non perdere per strada il tuo reale obiettivo.

Caso di studio.

In una famosa intervista fatta ad un convegno John Chow ha confidato il segreto del suo successo,quello che gli hanno consentito di vivere liberamente concentrando un potentissimo Blogging Business nel suo “Diario”.Per chi non lo sapesse John guadagna oltre 200 mila dollari l’anno con il suo blog,e oltre 20 mila persone lo seguono costantemente tramite Newsletter.

Certo sono cifre impensabili per un Blogger italiano,sarebbe quasi impossibile arrivare a quelle cifre.

John ha detto che all’inizio pubblicava una media di 2,7 articoli ogni giorno,cioè quasi 100 al mese!Sembra impossibile riuscirci,ma questo deve trasmetterti il concetto che ha voluto far emergere dalla sua affermazione,quello che quando sei convinto e concentrato su un obiettivo,la strada del tuo successo si spianerà e riuscirai a raggiungerlo anche in pochi mesi.

Stefan ma devo scrivere davvero così tanto sul mio blog?

A quanto dice John scrivere e condividere molto è alla base per “viaggare a razzo“, non sottovalutare l’importantza di scrivere spesso,scrivere contenuti originali,e,se non scrivi tutti i giorni almeno avere una cadenza regolare nel pubblicare i tuoi articoli.

Tieni in mente che scrivere costantemente ottimi contenuti non è per niente facile,certi la chiamano la crisi dei blogger,cioè quel momento in cui sei davanti al tuo pannello di controllo pronto per scrivere il tuo articolo e non sai da dove iniziare o quale argomento trattare.

crisi del blogger

Per questo ti do alcuni consigli che ho trovato davvero utili per me e per il mio blog:

Quando gironzolo in rete ho sempre a portata di mano un blocchetto di appunti per segnarmi degli argomenti interessanti o avere degli spunti utili per costruire un nuovo blog post.E’ fondamentale avere un blocchetto armato di penna,non il blocco note,quello non ti aiuta a memorizzare,fidati.

Ognuno di noi ha nel suo feed reader dei blog della nostra stessa nicchia,per restare aggiornati o semplicemente per sapere di cosa parla un nostro collega.Mi raccomando non devi copiare,ma prendere spunto.Cerca di leggere il post ed immaginare cosa avresti voluto approfondire in quello stesso articolo,che magari è stato trascurato e reputavi che fosse qualcosa che meritasse di essere citato…ecco il tuo nuovo articolo!

Un’altro segreto per creare e condividere argomenti nuovi ed interessanti è trovare il giorno e l’ora della tua ispirazione.Potrebbe capitarti in qualsiasi momento,mentre sei nella doccia,mentre fai la spesa,o quando sei sul pensatoio.L’importante è non farti sfuggire quel momento,armati sempre del tuo caro e prezioso blocchetto e scrivi!Personalmente sono riuscito a far uscire dalla mia testa oltre 20 articoli interessanti e apprezzati dai lettori con questo metodo.Ricorda che se te lo lascerai scappare molte di quelle idee andranno perse!

Ultima considerazione e tattica per far diventare il tuo blog davvero interessante è scrivere 2 articoli al giorno.Uno che nasce dalla tua testa,con una tua impronta,e l’altro estrapolato dalla rete,magari un interessante articolo di un blogger americano che sia tradotto in modo corretto,un così detto “il meglio di” del giorno.

Questi sono alcuni spunti che ho testato e sto ancora testando,però questo non vuol dire che tu abbia un’altra tecnica per tenere vivo il tuo blog,anzi se ne vuoi parlare sei il benvenuto!

Tu come scegli gli articoli da pubblicare nel tuo blog?

Hai delle tecniche particolari per inventarti articoli interessanti?

Stefan Des
Stefan Des
Appassionato di tecniche di vendita e di marketing online. Consulente, autore, imprenditore online, creo infostartup per offrire alle persone di creare un Business Online monetizzando le proprie competenze, esperienze e passioni. >>.
Recommended Posts
Showing 7 comments
  • Marco R.

    Ciao Stefan,
    Recentemente mi sto dedicando alla realizzazione di un report con 100 idee e stategie su cosa scrivere su un Blog.

    Una tecnica che personalmente utilizzo è quella di segnarmi sempre sul fatidico blocchetto tutte le idee e i sottoargomenti che mi vengono in mente quando scrivo un articolo.

    Sembrerà banale, ma da ogni articolo si possono ricavare un sacco di altri articoli a partire da alcune frasi o alcuni cenni.

    A partire dal tuo articolo per esempio si potrebbe parlare:
    – i motivi per cui le persone abbandonano un Blog
    – l’importanza di avere un Blog e la “centralizzazione” del proprio business
    – approfondire le tecniche per aumentare la propria reputazione online

    E via dicendo…
    E questo per ogni articolo. Già così si dovrebbe riuscire ad avere un gran numero di idee (da segnarsi sul momento come suggerito da Stefan).

    Ciao Marco R.
    .-= Marco R.´s last blog ..Come fare soldi a pet society =-.

    • Stefan Des

      Grande Marco!
      E’ proprio questo lo spirito giusto!
      In questo modo non si rischia praticamente mai di rimanere senza idee!
      Ultimamente da un libro di marketing di Seth Godin mi sono uscite una decina di articoli che non vedo l’ora di scrivere…
      Altre idee?

  • Giovanni

    ho letto online che i contenuti duplicati sono comunque ammessi da google e sempre più blogger li utilizzano nei loro post mettendo naturalmente la fonte dell’articolo… un contenuto duplicato è semplicemente un contenuto duplicato non spam, certo verrà indicizzato meglio nella serp l’articolo originale e piu “anziano” ma il blog non viene minimamente penalizzato…o mi sbaglio?

    • Stefan Des

      Citare un articolo non vuol dire copiarlo,io posso tranquillamente dire la mia,citando delle informazioni che ritengo interessanti,e inserendo la fonte. Credo che i contenuti duplicati vengano assolutamente evitati,sarebbe giusto penalizzare qualcuno che “copia” lavoro fatto da altri.

  • Johnpea

    Cavolo complimenti per il tuo lavoro sono 3 ore che sto girovagando per il tuo blog e non mi sono ancora stufato è fantastico!
    Io di solito ne scrivo 1 di articolo al giorno ma poi lo traduco in altre 9 postandolo su dei doppioni con l’unica differenza della lingua.

    Potrebbe essere visto in maniera negativa da google? Google sa che tutti i blog sono miei anche perchè creano un grosso circolo chiuso di link.

    1 anno fa quando volevo diventare un campione di poker all’inizio di ogni sessione di 150 tornei quardavo il foglio incollato sulla parete che diceva: “always play aggressive” ora tutte le volte che mi accingo a scrivere un articolo leggo “Content is the king”.

  • massimo

    Sono riuscito a trovare l’intervista di cui parli ed è davvero impressionante..
    Certo imitare John è praticamente impossibile.. ma con tanta buona volontà si può fare un’ottimo lavoro.

pingbacks / trackbacks
  • Blogger’s Reputation:Prima il successo,poi il guadagno!…

    Un blog è un mezzo di comunicazione potentissimo e ad oggi rappresenta una ghiotta occasione per essere riconosciuti come punto di riferimento nel proprio mercato,nel proprio settore….