10 Consigli per migliorare le conversioni delle Landing Page

Scrivere una Landing Page è senz’altro un’operazione molto delicata,e spesso cerchiamo di ottenere un buon numero di vendite attraverso la scrittura persuasiva.

Per stendere una pagina di vendita avrai bisogno per prima cosa di conoscere quali concetti (fulcri) possano entrare nella mente del potenziale cliente,poi avra bisogno di usare delle intuizioni psicologiche al fine di migliorare le Call to Action,cioè la chiamata all’azione.

Oggi ti elenco 10 consigli che ti aiuteranno a migliorare  le conversioni delle tue Landing Page.

  1. Risoluzioni dei problemi.Elencarlo in una lunga Landing Page probabilmente non basta.Ricordare la soluzione a determinati problemi  in una Call to action è senz’altro un bel modo per chiamarlo ad agire.Cerca di immedesimarti nel potenziale cliente e formulare una frase proprio come l’avrebbe pensata lui.
  2. Complicità.Devi diventare complice del tuo potenziale cliente,devi trasmettergli di avere  avuto i medesimi problemi,e diventare una persona che lo capisce e che sa i dovuti provvedimenti.In questo modo sarà più propenso ad agire.
  3. Scarisità.E’ d’obbligo.La scarisità di un prodotto o di un’offerta limitata,implica il dubbio,la chiamata all’azione dev’essere basata su questo principio,in un potenziale cliente la voglia di acquistare è alta fino a quando resta a leggere la pagina di vendita,in poche parole bisogna trasmetterli ( e non scriverla) : “Muoviti se vuoi acquistare questo prodotto con il 50% di sconto!
  4. La Riprova Sociale.La gente è come una mandria di animali.Loro non vogliono prendere una decisione per primi,ma si fidano constatando da altri l’effettivo valore.Usa testimonianze,casi di studio o grandi numeri di riuscita.
  5. Loda il comportamento.Questo non vale solo per la pagina di vendita ma anche il post vendita.Cerca di ringraziare il potenziale cliente di aver preso anche una semplice azione,come arrivar a legger le ultime riga della tua lettera,loda le loro decisioni,che sia un’iscrizione o un acquisto,per questo ti può venir incontro anche la stessa grafica di un sito,come per esempio un’immagine di un diploma o di un attestato…
  6. Togli la scelta.Questo facilita la concentrazione del potenziale cliente sull’azione che vuoi fargli intraprendere.
  7. Valore aggiunto.Scrivi sempre l’effettivo valore dei tuoi prodotti o servizi,in più offri dei bonus che diano un valore aggiunto passandola per offerta imperdibile.
  8. Gratuità.Offri qualcosa di gratuito.Ricordati che il gratis abbassa il valore della stessa,quindi cerca di non vendere successivamente qualcosa che hai dato in omaggio prima.
  9. Chiarezza.Iscruire i tuoi visitatori a prendere delle azioni sembra un compito abbastanza facile,ma bisogna essere chiari e spiegare come fare a prendere quella determinata azione,senza fare confusione.
  10. I Perchè.Oltre a chiamare all’azione,bisogna fornire anche i perchè dovrebbero agire in questa maniera,il modo migliore è correlare i problemi risolvibili grazie al tuo prodotto o servizio e le promesse che hai citato nella lettera.Questo è il culmine della coerenza che nella maggior parte dei casi serve per scacciare ogni dubbio ci sia prima di un acquisto.

Questi sono 10 concetti che vanno usati in ogni tua pagina di vendita,questo farà sì che le conversioni aumentino,grazie anche alla chiarezza e al quadro completo che fornirai al navigatore.

Spunto da:Invesp.com

Stefan Des
Stefan Des
Appassionato di tecniche di vendita e di marketing online. Consulente, autore, imprenditore online, creo infostartup per offrire alle persone di creare un Business Online monetizzando le proprie competenze, esperienze e passioni. >>.
Recommended Posts
Showing 2 comments
pingbacks / trackbacks
  • Landing page consigli utili…

    Scrivere una Landing Page è senz’altro un’operazione molto delicata,e spesso cerchiamo di ottenere un buon numero di vendite attraverso la scrittura persuasiva. Per stendere una pagina di vendit……

  • […] si inizia a prendere confidenza con Photoshop,con il codice HTML,con Landing Page,Web Analytics e […]