Aumentare il traffico web con Google Images

Circa 3 mesi fa iniziai a fare un particolare test su questo blog…

Mi concentrai a guardare come gli utenti mi trovavano nei motori di ricerca. E notai subito che il traffico proveniente da Google Images,era davvero molto poco.

Google Halloween

Iniziai per prima cosa ad ottimizzare le immagini per Google,inserendo il tag “alt” e curando (quando possibile) il testo vicino all’immagine.

Il risultato in poco tempo è stato sbalorditivo,ecco un esempio pratico:

Clicca sull’immagine per vederla in formato originale.Oppure clicca qui per vedere la ricerca dal vivo.

google images

Come hai visto,sono in prima posizione per la ricerca immagini per la parola “confusione“,e questo posizionamento mi ha generato oltre 3000 visitatori mensili su questo blog!

Con un’immagine!

Aumentare traffico web

Ma… il traffico proveniente da Google immagini,è davvero utile?

Per prima cosa devi assolutamente monitorare il traffico delle immagini,perchè potrai scoprire come si comportano gli utenti che arrivano da questa ricerca. Vedrai che nella maggior parte dei casi l’utente resterà pochi secondi all’interno del tuo blog,giusto il tempo di copiarsi l’immagine o valutarla se può essergli utile e che quindi rispecchia quello che cercava…

Ma non è sempre così. Infatti ricerche su immagini mi hanno portato anche lettori nuovi o addirittura iscritti o abbonati al Feed,l’utente può essere colpito dalla pagina che si apre cercando la sua imagine,e questo è senz’altro positivo.

Perchè fregarsene di chi ci copia le immagini

Probabilmente alcuni si incaxxno se le proprie immagini vengono copiate,anche perchè probabilemente le acquisti da siti come Istock e compagnia bella,o magari le crei da solo con Photoshop,ma vale davvero la pena arrabbiarsi per questo?

Se proprio non vuoi che gli utenti copino le tue immagini mettici un Watermark,o se hai wordpress usa questo plugin,ma gli utenti che arrivano da questa ricerca probabilmente vedranno la modifica e non cliccheranno il tuo sito proprio perchè non hanno la possibilità di copiare l’immagine,che,detta fra noi,è il motivo della ricerca stessa!

Perchè perdere visitatori per un’immagine marchiata? Cosa te ne frega? La stessa immagine probabilmente sarà presente su altri 1000 siti dove l’utente l’acchiapperà senza problemi. Certo il discorso cambia nel caso tu sia un Designer,allora la musica sarebbe diversa…

4 Consigli per aumentare il traffico delle immagini del tuo sito o blog nei prossimi 15 giorni.

I primi risultati,da quando ho messo il “turbo” alle mie immagini,è stato dopo un paio di settimane,quando Google ha cominciato a portarmi parecchio traffico dal suo motore “Images”.

1. Il primo consiglio è sicuramente inserire la stessa immagine nelle vicinanze di testo inerente alla parola chiave su cui punti,questo aiuterà Google ad indicizzarti meglio e posizionarti in una posizione che ti porta traffico.

2. Hai una parola chiave specifica su cui punti? Bene! Rinomina lastessa immagine con la parola chiave!

3. Utilizza il tag “alt”.

4. Manipolare la tua scelta. Quando si sceglie un’immagine per il proprio blog,si cerca di colpire il visitatore con un’immagine che rappresenti il senso dell’articolo stesso o dell’argomento trattato.Ma cercare una determinata Keyword in Google Images prima di inserire l’immagine  nell’articolo può aiutarci nella scelta della stessa. Trovare la giusta key per posizionare l’immagine ci aiuterà a posizionarla nella maniera giusta.

Le immagini sono molto importanti per generare traffico,non portano solo “numeri” invece di traffico importante e targhetizzato,e poi, anche gli stessi numeri a volte, (vedi i Siteklinks) sono utili per aumentare i muscoli del proprio sito / blog.

Stefan Des
Stefan Des
Appassionato di tecniche di vendita e di marketing online. Consulente, autore, imprenditore online, creo infostartup per offrire alle persone di creare un Business Online monetizzando le proprie competenze, esperienze e passioni. >>.
Recent Posts
Showing 26 comments
  • Enrico Sigurtà

    Bell’articolo. In effetti anche io, sul mio blog personale, uso le immagini che, da sole, mi portano parecchio traffico. Se non sbaglio avevo sentito parlare di questa tecnica la prima volta da Robin Good.

    Senz’altro il traffico che arriva è misto: ce n’è di mirato ( e chem in genere, si iscrive ai feed ) e ce n’è di generico ( che si limita ad aumentare il contatore delle visite ). E’ una tecnica che non costa nulla e che può portare sane ventate di utenti e guadagni 🙂
    .-= Ultimo Post di Enrico Sigurtà blog ..Come attirare l’attenzione verso il tuo sito web =-.

  • Ivan

    Grazie Stefan, mi hai aiutato a fare chiarezza. A rigor di logica sapevo che le immagini avevano importanza, ma non sapevo come sfruttare questo meccanismo. Seguirò senza dubbio i tuoi consigli.
    .-= Ultimo Post di Ivan blog ..Il sorriso, una risorsa preziosa =-.

    • Stefan Des

      Grazie a te Ivan!
      Se hai altri dubbi continua pure la discussione sarà senz’altro utile! E non dimenticare di farci sapere i tuoi risultati!

  • Nicholas Di Maggio

    accidenti, questa tecnica proprio non la conoscevo, e da solo non c’avrei mai nemmeno pensato
    grazie mille, corro subito a provarla
    .-= Ultimo Post di Nicholas Di Maggio blog ..I migliori post del 2009 =-.

    • Stefan Des

      Di niente Nicholas,fammi sapere che risutati ottieni! 😉

  • johnpea

    Fantastico grazie mille non vedo l’ora di farti sapere anche io come andrà la mia nuova avventura con google images
    .-= Ultimo Post di johnpea blog ..aumenta il traffico del tuo sito con you tube =-.

  • johnpea

    Ciao stefan perdona la mia ignoranza ma cosa intendi con inserendo il tag “alt”?
    Devo inserire il tag “alt” in tutti i miei post?
    O nel dome delle immagini devo scrivere alt?
    Grazie mille se avrai la bontà di rispondere.

  • Andrew

    Hai ragione Stefan, arrivano diverse visite dalle immagini. E non sono tutte visite da buttare via!
    Su un sito nuovo ho lavorato sul nome dell’immagine e sull’attributo ALT ottenendo da subito (un paio di settimane) più visite da google image che dalle ricerche web.

    • Stefan Des

      Ciao Andrew,
      mi fa piacere che questo test ti abbia prodotto risultati!
      Continua così! 😉

  • Emanuele

    Ciao, vorrei chiederti una cosa…

    io inserisco un’immagine all’inizio di ogni post, il problema è che se utilizzo il tag alt=”” poi google ne indicizza il contenuto e il metatag description viene falsato nei risultati di ricerca (io infatti non l’ho impostato ma lo lascio rilevare automaticamente da google)… Hai qualche consiglio per ovviare all’inconveniente? grazie in anticipo!

    • Stefan Des

      Utilizza una parola chiave nel TAG alt. E comunque Google anche se inserisci il tag description,a seconda della ricerca dell’utente mostra una descrizione che non coincide con quello che tu inserisci nel tag.

  • SmS

    Ciao Stefan, bell’articolo senza ombra di dubbio, ma consentimi di dire la mia, parlo per esperienza personale e non per sentito dire.
    Io gestisco un blog per sms e frasi pronte, il traffico proveniente da Google immagini sfiora l’80% ed a volte lo supera, dovrei essere soddisfatto…invece non lo sono affatto, nel senso che è quasi tutto a beneficio del contatore, l’utente arriva, vede l’immagine al centro con la pagina del sito sullo sfondo e offuscata, la copia e se ne va.
    Questo succede nella stragrande maggioranza dei casi, ora dimmi tu perchè dovrei essere minimamente contento di questo, preferisco mille volte di più chi viene cercando del testo e non per acchiappare immagini, si rischia di acchiappare mosche! 🙂

    Un saluto al blog

    • Stefan Des

      Diciamo che ci sono delle tecniche avanzate (etiche) che potrebbero giovare a chi riceve molto traffico da Google Images.Sono senz’altro d’accordo con te,meglio pochi ma buoni 🙂 e poi non è assolutamente il caso di paragonare le classiche ricerche con quelle delle immagini.
      Ma non dimenticare che un alto numero di visitatori,migliora anche il posizionamento del sito 😉

  • Roberto Iacono

    Ciao Stefan,
    ottimo post, l’ho rispolverato dopo qualche mese, e mi sono deciso ad andare a vedere quanto traffico hanno generato le mie immagini, filtrando i risultati di Tueel le sorgenti da analytics, ho ottenuto l’incredibile risultato di…. 2 visite 🙂 ehm, non proprio ciò che speravo 😉 però non ho mai prestato attenzione alle immagini, spero sia per questo 🙂
    Ciao

pingbacks / trackbacks
  • Come sfruttare Google Images per aumentare il traffico web al proprio sito o blog…

    Per prima cosa devi assolutamente monitorare il traffico web delle immagini,perchè potrai scoprire come si comportano gli utenti che arrivano da questa ricerca. ….

  • Come aumentare il traffico web sfruttando Google Images…

    Per prima cosa devi assolutamente monitorare il traffico web delle immagini,perchè potrai scoprire come si comportano gli utenti che arrivano da questa ricerca….

  • Aumentare i visitatori con le immagini…

    Per prima cosa devi assolutamente monitorare il traffico web delle immagini,perchè potrai scoprire come si comportano gli utenti che arrivano da questa ricerca….

  • Come aumentare il traffico web sfruttando Google Images…

    Per prima cosa devi assolutamente monitorare il traffico web delle immagini,perchè potrai scoprire come si comportano gli utenti che arrivano da questa ricerca. …

  • Aumentare i visitatori con le immagini…

    Per prima cosa devi assolutamente monitorare il traffico web delle immagini,perchè potrai scoprire come si comportano gli utenti che arrivano da questa ricerca….

  • Aumentare i visitatori con le immagini…

    Per prima cosa devi assolutamente monitorare il traffico web delle immagini,perchè potrai scoprire come si comportano gli utenti che arrivano da questa ricerca….

  • Come sfruttare Google Images per aumentare il traffico web al proprio sito o blog…

    Per prima cosa devi assolutamente monitorare il traffico web delle immagini,perchè potrai scoprire come si comportano gli utenti che arrivano da questa ricerca….

  • Come aumentare il traffico web sfruttando Google Images…

    Per prima cosa devi assolutamente monitorare il traffico web delle immagini,perchè potrai scoprire come si comportano gli utenti che arrivano da questa ricerca….

  • Come sfruttare Google Images per aumentare il traffico web al proprio sito o blog…

    Per prima cosa devi assolutamente monitorare il traffico web delle immagini,perchè potrai scoprire come si comportano gli utenti che arrivano da questa ricerca….

  • Come aumentare il traffico web sfruttando Google Images…

    Per prima cosa devi assolutamente monitorare il traffico web delle immagini,perchè potrai scoprire come si comportano gli utenti che arrivano da questa ricerca….

  • Come sfruttare Google Images per aumentare il traffico web al proprio sito o blog…

    Per prima cosa devi assolutamente monitorare il traffico web delle immagini,perchè potrai scoprire come si comportano gli utenti che arrivano da questa ricerca….